Cronaca Via Giacomo Matteotti

Rapinatori armati di fucile nel supermercato, fuggono con 800 euro

L'assalto nella serata di ieri all'interno del supermercato "Tutto risparmio" della Secom Srl, in via Giacomo Matteotti. I rapinatori avevano i volti coperti da pasamontagna. Sono fuggiti a bordo di una Fiat Punto. Sul posto, per le indagini, i carabinieri della stazione di San Cesario

SAN DONATO (Lecce) – Una rapina è stata messa a segno nella serata di ieri a San Donato di Lecce, all’interno del supermercato  “Tutto risparmio” della Secom Srl, al civico 2 di via Giacomo Matteotti.  Due i malviventi che hanno fatto irruzione nel piccolo market alla periferia del paese, in un momento, le 19 di sera, in cui il locale era ancora affollato di clienti per le ultime spese prima della chiusura. 

I rapinatori indossavano passamontagna in volto e uno imbracciava un fucile a canne mozze. Si sono diretti verso le casse e, sotto la minaccia dell’arma, si sono fatti consegnare i soldi contenuti, per un totale di circa 800 euro. Poi sono subito fuggiti. 

All’esterno, ad attenderli, c’era una Fiat Punto vecchio modello, presumibilmente rubata, con ogni probabilità condotta da un terzo complice. 
Il supermercato si trova in prossimità con l’incrocio per la via di San Cesario ed è da qui che i malviventi sono fuggiti, uscendo in pochi istanti dal paese e facendo perdere le tracce.

Sul posto, per i rilievi, sono giunti i carabinieri della stazione di San Cesario di Lecce, comandanti dal maresciallo Gianfranco D’Amico.  Il “Tutto risparmio” di San Donato era già stato vittima di una rapina nel 2007. Il giorno del Primo maggio due individui riuscirono in quel caso a impossessarsi di un bottino più magro, appena 200 euro.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatori armati di fucile nel supermercato, fuggono con 800 euro

LeccePrima è in caricamento