Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Sangue sulla via del mare: deceduto nella notte 14enne

Non ce l'ha fatta Carlo Martella, il 14enne di Surbo rimasto coinvolto ieri sera nell'incidente sulla Spiaggiabella-Casalabate. Il ragazzo si è scontrato con il suo scooter contro una Fiat Punto

ambulanza_1-11

Non ce l'ha fatta Carlo Martella, il 14enne di Surbo rimasto coinvolto ieri sera in un incidente stradale sulla litoranea tra Spiaggiabella e Casalabate. Il ragazzo, che prima della tragedia viaggiava a bordo del suo scooter in direzione della marina leccese, è spirato nella notte al "Vito Fazzi" di Lecce a causa dei gravi traumi riportati dopo essersi scontrato con un Fiat Punto, alla cui guida si trovava un diciottenne di Cavallino. Quest'ultimo, invece, non avrebbe riportato ferite preoccupanti.


Resta tuttora ancora poco chiara la dinamica dell'incidente: dalle prime ricostruzioni compiute dalle forze dell'ordine intervenute sul luogo, lo scooter con a bordo la giovane vittima si sarebbe scontrato con l'auto. Il ragazzo a quel punto è caduto violentemente sull'asfalto procurandosi poi ferite che per lui si sono rilevate fatali. Ai sanitari del 118 le condizioni del giovane sono infatti apparse subito gravi. Trasportato a bordo di una ambulanza presso il reparto di Rianimazione del nosocomio leccese, il ragazzo ha cessato di vivere dopo qualche ora.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sangue sulla via del mare: deceduto nella notte 14enne

LeccePrima è in caricamento