Cronaca

Sangue sulle strade del Salento: muore un’anziana e un 11enne è grave in ospedale

Due gli incidenti stradali avvenuti ieri sera: uno a Collepasso, in seguito al quale ha perso la vita una donna di 95 anni, l’altro a San Pietro in Lama, dove un ragazzino è stato travolto mentre era in bici

L'incidente a San Pietro in Lama

COLLEPASSO/SAN PIETRO IN LAMA - Un morto e quattro feriti, di cui uno grave: è questo il bilancio di due incidenti stradali avvenuti ieri sera, intorno alle 20, sulle strade del Salento.

Il primo è avvenuto sulla provinciale che da Collepasso porta a Cutrofiano, dove in seguito a uno scontro frontale tra due autovetture è spirata, qualche ora dopo in ospedale, Cesira De Donno, novantacinquenne di Parabita.

Il secondo sinistro, rispetto al quale sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Lecce, si è verificato a San Pietro in Lama, dove un ragazzo di undici anni è stato travolto da una vettura, una Renault Captur, condotta da un 34enne di Galatina, mentre era in bicicletta, e nella caduta ha riportato un trauma cranico.

Soccorso dai sanitari del 118, è stato accompagnato a sirene spiegate al “Vito Fazzi” di Lecce, dove adesso combatte la sua battaglia. I medici si sono riservati sulla prognosi.

Anche la novantacinquenne era stata accompagnata nel nosocomio del capoluogo, ma non ce l’ha fatta: il suo cuore ha cessato di battere nella notte a cause delle gravi ferite riportate nell’impatto tra la vettura, una Peugeot, sulla quale viaggiava insieme ad altre tre persone di Collepasso: un sessantacinquenne (alla guida del mezzo), una sessantunenne e una novantenne.

Anche per queste ultime è stato necessario il trasporto in ospedale: la prima al “Vito Fazzi”, dove è attualmente ricoverata in prognosi riservata, l’altra si trova al “Cardinale Giovanni Panico” di Tricase, ma non è in pericolo di vita. Qui, è stato accompagnato anche il conducente, un 66enne del posto, dell’altra autovettura coinvolta (un Opel Corsa) ma le sue condizioni non sarebbero gravi.

Dopo il tragico scontro tra i due mezzi, oltre ai sanitari del 118, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Matino, ai quali è affidato il compito di ricostruire la dinamica dell’incidente stradale che non ha lasciato scampo all’anziana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sangue sulle strade del Salento: muore un’anziana e un 11enne è grave in ospedale

LeccePrima è in caricamento