Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca Centro / Piazza Angelo Rizzo

Giochi erotici e dvd hard lasciati in vista. Scatta multa salata

Dovrà pagare una sanzione amministrativa il gestore del distributore "Automatic Shop 24", nei pressi di Porta Napoli. Il pannello dell'apparecchio non era stato abbassato, lasciando in vista gli oggetti sessuali, senza il rispetto per la pubblica decenza. Sequestrata parte della merce

I distributori controllati dalla polizia

LECCE – E’ stato un agente della polizia scientifica che, allertato da alcune segnalazioni,  ha verificato quell’anomalia su uno dei distributori automatici che costeggiano la sede universitaria di palazzo Codacci-Pisanelli, nei pressi di Porta Napoli. Il pannello elettrico che ricopre una delle vetrine più “originali” degli apparecchi “Automatic Shop 24”, infatti, non si era abbassato, pare per un problema tecnico. Così, una serie di oggetti erotici e altri prodotti analoghi se ne stavano lì, in bella vista.

Accanto al distributore di profilattici, infatti, era rimasta in bella mostra anche la merce “complementare”. Giochi e altri prodotti sessuali, per momenti hot “self service”. Ma la legge impone che locandine, dvd e altri prodotti dal richiamo osé vengano commercializzati nel rispetto della pubblica decenza.

Per il gestore delle macchine, però, la serata è stata meno “piacevole”  rispetto a quella dei clienti delle macchinette. Nei suoi confronti è scattata una sanzione amministrativa (minimo 150, massimo 600), per aver esposto oggetti contrari alla pubblica decenza. E, invece, le riproduzioni visive di organi sessuali che si trovavano lì, davanti agli occhi di studenti,  turisti e anche a quelli di numerosi bambini a passeggio nel centro storico. Fatto che è costato anche il sequestro amministrativo di una parte della merce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giochi erotici e dvd hard lasciati in vista. Scatta multa salata

LeccePrima è in caricamento