Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Sanzioni, denunce e sequestro di quasi 80 chili di prodotti dentro un bar

A Tricase i carabinieri nella stazione con il Nas di Lecce. Multe per 3mila euro. Usavano anche una struttura esterna già sequestrata

TRICASE – Prodotti sequestrati, sanzioni elevate e una denuncia per aver usato una struttura esterna, nonostante precedenti sigilli. E’ finito con una sequela di provvedimenti un controllo del Nucleo antisofisticazioni dei carabinieri di Lecce, con i colleghi di Tricase, presso un bar. Si tratta di quello della stazione ferroviaria.

Fra le contestazioni, quella riguardante alimenti in cattivo stato di conservazione presso il magazzino, la mancata attuazione delle procedure di autocontrollo e dei requisiti minimi in materia di igiene. E’ stata disposta la sospensione parziale dell’attività di cottura di prodotti da forno.

I carabinieri hanno sequestrato ben 79 chilogrammi di prodotti alimentari congelati ed elevato multe per 3mila euro. E non è tutto. I carabinieri della stazione di Tricase hanno anche accertato che il gestore avrebbe usato una struttura esterna, adibita a ristorazione, nonostante fosse già stata sottoposta a sequestro dalla polizia locale.

E’ scattata quindi la denuncia per sottrazione o danneggiamentodi cose sottoposte a sequestro e violazione colposa di doveri inerenti alla custodia di cose sottoposte a sequestro. I carabinieri hanno informato sia la Procura, sia le autorità amministrative di provvedimenti e sequestri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanzioni, denunce e sequestro di quasi 80 chili di prodotti dentro un bar

LeccePrima è in caricamento