Sfidano le onde e i verbali lanciandosi con i loro kite a Punta Pizzo

Tre amanti della disciplina non hanno resistito e si sono recati sul litorale gallipolino. Pesanti sanzioni del commissariato di polizia

GALLIPOLI – Quel vento che stamattina spirava da nord era così allettante, con raffiche fino a 37 chilometri orari. Come resistere alla tentazione? Tre amici amanti del kite-surf non ce l’hanno proprio fatta. E hanno deciso che il gioco valesse la candela. Così, si sono organizzati e hanno raggiunto la spiaggia, per poi lanciarsi fra le onde, nell’acqua gelida, riparati dalle loro mute, per evoluzioni acrobatiche.

Chissà se lo penseranno ancora adesso, che il gioco valesse la candela, dopo che hanno ricevuto tre pesanti verbali, ognuno per 533 euro. A stilarli, gli agenti di polizia del commissariato di Gallipoli. Non gliel’hanno proprio fatta passare liscia. Il divieto per contenere il contagio vale anche per le attività ludiche e sportive in mare. Il grande fratello blu non è un porto franco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I tre giovani, residenti in comuni vicini a Gallipoli, come ricostruito dai poliziotti, si sono diretti questa mattina con le proprie auto si sono spostati dalla proprie abitazioni verso Punta Pizzo, a sud della Città Bella. La spiaggia, praticamente tutta loro. E lo è stata fin quando non hanno dovuto condividerla, loro malgrado, con i poliziotti arrivati sul posto con una volante. Li hanno notati e così si sono avvicinati. Farli uscire dall’acqua, non è stato semplice, visti anche i venti di burrasca sul litorale ionico. Una volta raggiunta la battigia, erano intanto già pronti i verbali da sventolare sotto il loro naso, per un mesto rientro a casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripresa del virus in provincia di Lecce: 33 i positivi, tra questi bimbo di 4 mesi

  • Costringe il figliastro sordomuto a praticargli sesso orale: arrestato

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Emergenza coronavirus, registrati altri tre casi di positività in provincia di Lecce

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento