Sfidano le onde e i verbali lanciandosi con i loro kite a Punta Pizzo

Tre amanti della disciplina non hanno resistito e si sono recati sul litorale gallipolino. Pesanti sanzioni del commissariato di polizia

GALLIPOLI – Quel vento che stamattina spirava da nord era così allettante, con raffiche fino a 37 chilometri orari. Come resistere alla tentazione? Tre amici amanti del kite-surf non ce l’hanno proprio fatta. E hanno deciso che il gioco valesse la candela. Così, si sono organizzati e hanno raggiunto la spiaggia, per poi lanciarsi fra le onde, nell’acqua gelida, riparati dalle loro mute, per evoluzioni acrobatiche.

Chissà se lo penseranno ancora adesso, che il gioco valesse la candela, dopo che hanno ricevuto tre pesanti verbali, ognuno per 533 euro. A stilarli, gli agenti di polizia del commissariato di Gallipoli. Non gliel’hanno proprio fatta passare liscia. Il divieto per contenere il contagio vale anche per le attività ludiche e sportive in mare. Il grande fratello blu non è un porto franco.

I tre giovani, residenti in comuni vicini a Gallipoli, come ricostruito dai poliziotti, si sono diretti questa mattina con le proprie auto si sono spostati dalla proprie abitazioni verso Punta Pizzo, a sud della Città Bella. La spiaggia, praticamente tutta loro. E lo è stata fin quando non hanno dovuto condividerla, loro malgrado, con i poliziotti arrivati sul posto con una volante. Li hanno notati e così si sono avvicinati. Farli uscire dall’acqua, non è stato semplice, visti anche i venti di burrasca sul litorale ionico. Una volta raggiunta la battigia, erano intanto già pronti i verbali da sventolare sotto il loro naso, per un mesto rientro a casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “L’eredità”, Massimo Cannoletta tra bottino intascato e critiche sul web

  • Percepiva il reddito di cittadinanza, ma nascondeva in casa 625mila euro

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • Maltempo sul Salento: coperture divelte da una tromba d’aria volano in strada

  • La lite degenera: spunta pistola a salve, investito con violenza con l’auto

  • Ubriaca alla guida colpisce auto, poi si ribalta: illesa una 21enne

Torna su
LeccePrima è in caricamento