Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Utilizzati come taxi, senza esserlo: multa e ritiro della carta di circolazione

I veicoli a noleggio con conducente hanno una disciplina a parte. Il cliente non può salire a bordo senza prenotazione, il prezzo deve essere già concordato

LECCE - Gli agenti del nucleo di polizia amministrativa hanno elevato durante la settimana due sanzioni per violazione del regolamento comunale del 1992 e della normativa nazionale di settore sulle auto a noleggio con conducente

Si tratta di un'attività diversa da quella effettuata con i taxi e prevede la possibilità di trasportare passeggeri solo dopo aver ricevuto una prenotazione, sulla base di un prezzo già concordato e non pattuito sul momento e con l'obbligo di un foglio di servizio che riporta i nomi dei passeggeri, l'ora di inizio e fine corsa e il chilometraggio della tratta. Eppure sempre più spesso, attorno alla stazione di Lecce all'Aeroporto del Salento i veicoli a noleggio con conducente sono ben presenti.

Il primo a essere multato dagli agenti in abiti civili è stato un uomo di Brindisi, sorpreso con un cliente che era salito a bordo del mezzo allo scalo brindisino, come fosse un comune taxi, e aveva chiesto di essere portato presso un albergo del capoluogo salentino; il secondo è stato un leccese. Per entrambi sanzione di 169 euro e ritiro della carta delle circolazione ai fini della sospensione per una durata da due a otto mesi. 

“Quest’anno il fenomeno della presenza dei veicoli Ncc sul piazzale della stazione ferroviaria è particolarmente sentito - ha dichiarato il comandante della polizia locale, Donato Zacheo –. A dire della polizia ferroviaria i viaggiatori in transito dalla stazione ferroviaria, in arrivo e in partenza dal capoluogo, sono in aumento. Il nostro servizio continuerà nelle prossime settimane per garantire il rispetto della normativa vigente.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Utilizzati come taxi, senza esserlo: multa e ritiro della carta di circolazione

LeccePrima è in caricamento