rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Cronaca Arnesano

Cani senza guinzaglio nelle aree pubbliche: partono controlli e sanzioni ad Arnesano

La polizia locale lo aveva già annunciato e ora è passata in azione. Le verifiche proseguiranno a oltranza nei confronti dei cittadini che non rispetteranno le regole

ARNESANO –  Via, a partire da questa mattina, ai controlli della polizia locale di Arnesano per contrastare il fenomeno dei cani senza guinzaglio nelle aree verdi e in tutti i luoghi pubblici o aperti al pubblico, come anche la mancata raccolta delle deiezioni. Ciò anche in risposta alle numerose segnalazioni arrivate dai cittadini allo stesso Ufficio tutela animali del Comune.

Diversi sono infatti i verbali elevati dagli agenti negli ultimi tempi, sia per omesso uso del guinzaglio e  omessa custodia del cane sia per la mancata raccolta delle deiezioni. Non si parla solo di repressione, bensì di prevenzione, ci tengono a precisare dall’amministrazione arnesanese.  Negli ultimi tempi è iniziata  una attività, oltre che una intensa campagna di sensibilizzazione, per monitorare e correggere gli eventuali  comportamenti in contrasto con la normativa tenuti dai proprietari dei cani.

Soprattutto nel principale parco urbano del Rione Riesci, rispetto al passato, sono state poste in essere attività di messa in sicurezza e cura, rendendo il luogo più igienicamente fruibile. Nei mesi scorsi il sindaco Emanuele Solazzo aveva emesso un’apposita ordinanza con le regole di utilizzo dell’area. Purtroppo però, nonostante ci sia la disponibilità di un’apposita area di sgambamento dove è possibile lasciare liberi i cani,  sono ancora molte le persone che conducono il proprio amico a quattro zampe senza guinzaglio, sia nei parchi sia per le pubbliche vie. Pertanto le verifiche proseguiranno a oltranza anche nei prossimi giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani senza guinzaglio nelle aree pubbliche: partono controlli e sanzioni ad Arnesano

LeccePrima è in caricamento