Cronaca

Emergenza sbarchi, 45 cittadini siriani e iracheni approdano nel Capo di Leuca

Il gruppo, nel quale vi sono anche donne e minori, è stato rintracciato nel corso della notte dai carabinieri della compagnia di Tricase in località "Ciolo". Ma lo sbarco sarebbe avvenuto intorno alle 21: l'imbarcazione ha ripreso però il largo. Indagini in corso

Località "Ciolo", il luogo del rintraccio

CIOLO (Gagliano del Capo) – Spinti dall’ultima raffica si speranza. Sospinti dal vento.  Sono giunti presumibilmente tra le 21 e le 21,30 di ieri sera i 45 migranti, rintracciati alle tre in località “Ciolo”, la marina di Gagliano del Capo. Tra i cittadini stranieri 31 uomini e quattro ragazzini di origine siriana, e otto di nazionalità irachena - tra cui una donna -  e due minori.

Il gruppo è stato rintracciato nel cuore della notte dai carabinieri della compagnia di Tricase, guidata dal capitano Simone Clemente. Soccorsi, sono stati rifocillati e muniti di coperte, per poi essere sottoposti alle prime visite mediche da parte del personale del 118 fatto accorrere sul luogo. Nessuno dei 45 cittadini stranieri ha riportato conseguenze durante la pericolosa traversata nelle acque del Mediterraneo.

Sono stati tutti accompagnati presso il centro di prima accoglienza “Don Tonino  Bello”  di Otranto, dove saranno identificati prima del trasferimento dei centri pugliesi per richiedenti asilo. È in corso attività investigativa da parte dell’apposito pool interforce antimmigrazione finalizzata ad accertare la località di partenza dell’imbarcazione usata  per raggiungere il territorio nazionale.

Nessuna traccia dell’imbarcazione utilizzata per il viaggio: terminato lo sbarco, gli scafisti hanno ripreso il largo, facendo perdere le proprie tracce. Come avvenuto, del resto, anche neppure 48 ore addietro quando, altri migranti, sono approdati in località “Le Cesine”, per poi essere rintracciati all’alba di sabato nei pressi del faro di San Cataldo. Assieme a loro, anche un neonato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza sbarchi, 45 cittadini siriani e iracheni approdano nel Capo di Leuca

LeccePrima è in caricamento