menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'imbarcazione giunta nel Salento.

L'imbarcazione giunta nel Salento.

Nuovo sbarco in poche ore: giungono 24 migranti, tra loro un positivo al Covid

Un gruppo di migranti, tra cui anche dieci minori, è stato rintracciato intorno a mezzanotte sul lungomare di Santa Maria di Leuca: un uomo ricoverato presso l’ospedale “Cardinale Panico” di Tricase

SANTA MARIA DI LEUCA (Castrignano del Capo) – Secondo sbarco, intorno a mezzanotte, dopo quello registrato nel pomeriggio di ieri. Un gruppo di migranti è stato infatti rintracciato sul lungomare di Santa Maria di Leuca, la frazione di Castrignano del Capo, nella tarda serata di ieri: tra i cittadini stranieri, anche un uomo risultato positivo al Covid-19.

Si tratta di nove uomini e cinque donne, approdati sul litorale salentino a bordo di una imbarcazione poi rintracciata dalle forze dell’ordine e ora sotto sequestro. Nel gruppo, presenti anche dieci minorenni: i 24 migranti, tutti di nazionalità irachena, sono stati immediatamente soccorsi e rifocillati, per poi essere sottoposti alle prime visite mediche da parte del personale sanitario.

Un uomo è stato accompagnato presso l’ospedale “Cardinale Panico” di Tricase, per un piccolo intervento di chirurgia vascolare. Sottoposto al tampone per rilevare eventuali contagi da Coronavirus, è risultato positivo. Si trova attualmente ricoverato, in attesa dell'esito di un secondo tampone.

Il resto del gruppo, intanto, è stato accompagnato presso il centro di prima accoglienza “Don Tonino Bello” di Otranto dove, solo poche ore prima, erano stati trasferiti anche i sette cittadini stranieri arrivati ieri, sulle coste di Otranto. Trattandosi di un piccolo gruppo, partito da qualche isola greca, era piuttosto probabile che ne sarebbe giunto un secondo a stretto giro, come accaduto anche in passato. Né nel corso dello sbarco del pomeriggio di ieri, tantomeno in quello della notte scorsa, sono stati individuati scafisti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento