Cronaca

Approdano in 11 sul litorale di Tricase: sulla barca a vela anche due minori

Un gruppo di cittadini di origini irachene e curde è stato soccorso, nella notte, dai carabinieri del luogo. Altri quattro rintracciati in un secondo momento

Foto di repertorio.

TRICASE PORTO (Tricase) - Nuovo sbarco, nelle ultime ore, nel Capo di Leuca. Una barca a vela, con undici migranti a bordo, è infatti approdata sul litorale di Tricase Porto nella notte. Sono stati alcuni pescatori, al buio, a notare l’imbarcazione, segnalandola alle forze dell’ordine.

Sul natante un gruppo di cittadini, alcuni di origini irachene, altri curde, tra i quali anche due minorenni. Nessuno, fortunatamente, sarebbe stato trovato in condizioni di salute preoccupanti. I migranti sono stati immediatamente soccorsi dagli operatori sanitari e poi rifocillati. Le operazioni di identificazione sono state invece eseguite dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Tricase.

Al termine delle operazioni, i cittadini stranieri sono stati accompagnati presso il centro di prima accoglienza di Otranto, il “Don Tonino Bello”, dove saranno fotosegnalati. Assieme agli undici soccorsi, anche altri quattro rintracciati in un secondo momento presso la stazione ferroviaria di Tricase. L’imbarcazione, al momento ormeggiata nel porticciolo del borgo marittimo, sarà poi trasferita in quello di Santa Maria di Leuca, per poi essere sottoposta a sequestro per le successive indagini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Approdano in 11 sul litorale di Tricase: sulla barca a vela anche due minori

LeccePrima è in caricamento