Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Permessi per sosta gratuita nelle strisce blu, in 700 ancora a rischio sanzione

Sgm concede un'ulteriore proroga ai cittadini beneficiari del tagliando per il parcheggio dell'auto in zona tariffata. Sono 3mila, in tutto, i cittadini che ne hanno diritto. Il primo termine, del 31 marzo, era stato posticipato al 30 di aprile

Via Oberdan, centro città.

LECCE – Due settimane di tolleranza e poi sanzioni. E’ quanto ha promesso oggi Sgm, società che gestisce trasporti pubblici e parcheggi in zona sottoposta a tariffazione, per tutti coloro che non provvederanno a breve a sostituire il vecchio permesso, destinato ai residenti, con il nuovo.

Sono circa 3mila in tutto gli aventi diritto ma 700 tagliandi non sono ancora stati ritirati. Quasi un quarto del totale dei beneficiari, quindi, è tecnicamente “fuorilegge”. Sgm aveva infatti già fissato la scadenza per il rinnovo al 31 marzo e successivamente tale data era stata prorogata al 30 aprile. La validità dei vecchi permessi è dunque scaduta e presto sarà, anche di fatto, sanzionabile.

Per venire incontro alle ragioni dell’utenza Sgm ha stabilito di concedere un altro periodo di tolleranza, annunciato però come l’ultimo. Quando sarà scaduto anche questa seconda proroga sarà quindi possibile verificare con certezza anche il numero di permessi falsi che hanno consentito a persone prive di senso civico di usufruire di un beneficio cui non avevano diritto. Diversi sono stati infatti i tagliandi fasulli individuati dagli ausiliari del traffico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Permessi per sosta gratuita nelle strisce blu, in 700 ancora a rischio sanzione

LeccePrima è in caricamento