Scalda l’olio, ma la pentola prende fuoco e lei si ustiona

L’incendio è avvenuto in un appartamento in piazzale Genova, a Lecce. La donna ha riportato solo bruciature lievi agli arti inferiori, medicate dal personale del 118 giunto sul posto con gli agenti delle volanti e i vigili del fuoco

LECCE - Mette a scaldare dell’olio troppo a lungo e la padella prende fuoco, dando inizio a un incendio nel quale resta ferita agli arti inferiori. Sono queste le sequenze dell’episodio avvenuto questa mattina, in un appartamento al quarto piano di uno stabile, in piazzale Genova, a Lecce.

E’ qui che intorno alle 10.20 sono sopraggiunti gli agenti volanti della Questura che con gli estintori hanno provveduto a spegnere le fiamme e i vigili del fuoco. Sul posto, è stato necessario anche l’intervento del personale del 118 che ha provveduto a medicare la donna che per fortuna ha riportato solo lievi ustioni.

Durante le operazioni di spegnimento, lo stabile è stato evacuato e gli inquilini messi in sicurezza. L'incendio ha causato soltanto l'annerimento delle pareti del vano cucina, senza arrecare altri danni alle strutture portanti dell'abitazione che pertanto è risultata agibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • La lite degenera: spunta pistola a salve, investito con violenza con l’auto

  • Favori in cambio di sesso, viagra e battute di caccia, chiesti 12 anni e mezzo per l’ex pm

  • Freddato a 22 anni con un colpo di pistola alla testa, inflitti due ergastoli

  • Ubriaca alla guida colpisce auto, poi si ribalta: illesa una 21enne

  • Da Martano originale campagna per uso della mascherina. Il sindaco: “Monito ai negazionisti”

Torna su
LeccePrima è in caricamento