Cronaca Sannicola

Scappa di casa, poi manda un messaggio: "Non cercatemi"

Celeste Longo ha 18 anni ed è di Sannicola. Ieri mattina alle 7 è uscita con il suo cane e da allora non se ne sa più nulla. Solo nella tarda serata di oggi ha spedito un sintetico sms alla sorella

Scansione-5

Capelli lunghi, biondi, occhi chiari. Celeste Longo ha 18 anni ed è di Sannicola. E' scomparsa ieri mattina intorno alle 7, ma la notizia è giunta solo nella tarda serata di oggi, quando, a causa della prolungata assenza, sono stati i genitori stessi a lanciare l'allarme, denunciando l'episodio ai carabinieri della stazione locale e facendo appello anche alle principali emittenti locali per diffondere la notizia e cercare un aiuto. La ragazza, che studia allo scientifico di Gallipoli, è uscita ieri di buon mattino a portare a passeggio il suo cane, un labrador, e da allora, di lei, si sono perse completamente le tracce. Nessun segnale, nessuna risposta al telefonino, fino a quando non è stata lei stessa, improvvisamente, a rompere il silenzio, spediendo un sms alla sorella, ch si trova a Milano.

Un messaggio molto semplice e sintetico: "Non cercatemi". Per i famigliari, e per la città, che si sta stringendo intorno a loro, sono momenti di grande tormento. Il sindaco di Sannicola, Giuseppe Nocera, conoscente della famiglia, è rimasto fino a tarda sera in casa loro per dare un sostegno a nome di tutta la cittadinanza. Poco chiari i motivi di questo improvviso allontanamento, né si sa, al momento, se Celeste Longo si trovi in zona o se abbia lasciato la Puglia, con quali mezzi e se da sola o in compagnia di altre persone. Inutile dire che per la comunità di Sannicola, questo episodio, rimanda immediatamente alla tragico caso di Aida Talà, giovane mamma 34enne, scomparsa alla fine di novembre e poi rinvenuta nelle gelide acque del porto di Gallipoli il 3 dicembre scorso, dove s'era gettata con la sua Fiat Punto.

Un episodio che ha fatto tribolare l'intero Salento e una ferita ancora molto fresca. Il sindaco Nocera ha rassicurato che questo è un caso molto differente, ed ha accennato al fatto che alla base potrebbero esservi normali problemi di una ragazza molto giovane, come per esempio il rendimento scolastico. Fatto sta che sulla vicenda al momento c'è una fitta ombra di mistero, che quel messaggio sibillino non aiuta certo a chiarire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappa di casa, poi manda un messaggio: "Non cercatemi"

LeccePrima è in caricamento