Scappò dai domiciliari e rapinò una banca: condannato a 4 anni di reclusione

La sentenza del gup Maritati per Ivan Pedone, reo confesso del colpo nell’istituto di viale Japigia, il 12 dicembre scorso. Fermato, il 40enne rivelò: “Dovevo saldare un debito di droga”

LECCE - Evase dai domiciliari per mettere a segno una rapina in banca da 11mila euro, necessari a pagare debiti di droga. Di quella somma sottratta alla Banca Popolare di Puglia e Basilicata di Lecce, in viale Japigia, il 12 dicembre scorso, non fu recuperato neppure un centesimo, ma la giustizia ha presentato il conto al responsabile.

Quattro anni di reclusione è la pena inflitta ieri dal gup Alcide Maritati a Ivan Pedone, leccese di 40 anni. La sentenza è stata emessa al termine del processo discusso col rito abbreviato e durante il quale il pubblico ministero Francesca Miglietta aveva chiesto una condanna a sei anni e mezzo.

L’uomo, individuato dalla polizia subito dopo il colpo nell’istituto di credito, dove fece irruzione armato di taglierino, ammise sin da subito le proprie responsabilità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Era difeso dall'avvocato Massimiliano Petrachi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento