Scaricavano rifiuti tossici su appezzamento agricolo

Denunciati questa mattina dai carabinieri della stazione di Nardò, località "Console", due trentenni del posto, i quali dovranno rispondere di smaltimento illecito di rifiuti speciali e pericolosi

b
Denunciati questa mattina dai carabinieri della stazione di Nardò, località "Console", due trentenni del posto, i quali dovranno ora rispondere di smaltimento illecito di rifiuti speciali e pericolosi. Nella circostanza i militari hanno sequestrato circa 20mila metri quadrati di terreno, di proprietà dei due giovani, perché adibita a discarica abusiva a cielo aperto. Il terreno in questione è costituito da una parte destinata a coltivazione agricola, l'altra a cava ma dismessa.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Solo che nell'area i militari accertavano la presenza di numerosi rifiuti speciali altamente inquinanti e altre sostanze pericolose per la salute pubblica e per l'ambiente, tra cui svariate lastre di eternit, carcasse di vecchi elettrodomestici, contenitori di oli esausti, materiale proveniente da lavorazioni edili, vecchi batterie, scarti derivanti dalla macellazione di carni, carcasse di natanti in vetroresina e vecchi pneumatici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Violenze durante il sonno, a processo il padre adottivo

  • Finanziamenti con documenti falsi, al terzo tentativo scattano le manette

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento