rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Poggiardo

Scatta la perquisizione e spuntano gli stupefacenti: arrestato un 36enne

Ai domiciliari è finito la scorsa notte un 36enne fermato a Santa Cesarea dai carabinieri di Poggiardo. E’ stato trovato in possesso di 7,7 grammi di eroina e di 0,7 grammi di cocaina

POGGIARDO - E’ stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, dopo che i carabinieri dell’Arma di Poggiardo, lo hanno fermato per strada a Santa Cesarea Terme, durante un servizio. Nei guai è finito, ieri notte, A.D., un 36enne che sottoposto a perquisizione personale e veicolare è stato trovato in possesso di due involucri contenenti complessivamente 7,7 grammi di eroina e di un terzo involucro con 0,7 grammi di cocaina. In seguito al controllo, informato il magistrato di turno, per lui sono stati disposti i domiciliari.

E’ finito invece nel carcere di “Borgo San Nicola”, Lucio Parrotto, 32enne di Casarano, che si trovava ai domiciliari, anche lui per detenzione ai fini di spaccio di droga. A decidere del suo trasferimento nel penitenziario è stato il tribunale di sorveglianza sulla scorta delle violazioni alle prescrizioni imposte dalla misura alla quale era sottoposto riscontrate giorni fa dai carabinieri della stazione locale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scatta la perquisizione e spuntano gli stupefacenti: arrestato un 36enne

LeccePrima è in caricamento