Cronaca Via Vittorio Emanuele II

Scippo nel centro storico: balordo strappa collanina ad anziana e fugge in bici

Con il via vai di pedoni che c'è in questo periodo dell'anno su corso Vittorio Emanuele a Lecce, in pieno centro storico, c'era quasi d'aspettarselo. Ora la polizia potrebbe visionare i filmati registrati dalle videocamere di sorveglianza

LECCE – Con il via vai di pedoni che c’è in questo periodo dell’anno su corso Vittorio Emanuele II a Lecce, in pieno centro storico, c’era quasi d’aspettarselo, uno scippo. Già. Ed è accaduto questa mattina che un balordo, approfittando dei capannelli di turisti, e dell’agilità dimostrata poi in sella alla sua bicicletta, ha avvicinato una donna di circa 70 anni, ha infilato la mano tra il collo della vittima e la collanina che indossava per poi strappare il prezioso, spingere sui pedali e fuggire, facendo perdere le tracce tra le stradine della città vecchia. 

Dopo essersi ripresa dallo spavento, l’anziana ha raggiunto la questura di Lecce per denunciare quanto accaduto. Stando alla descrizione che la vittima avrebbe fornito alle forze dell’ordine, si potrebbe trattare anche di uno straniero, dato che la donna avrebbe notato  in quegli attimi concitati la carnagione scura del ladro, di statura alta e qualche particolare sull'abbigliamento, che indossava  i jeans e una felpa col cappuccio. Dato che corso Vittorio Emanuele II è pieno di “occhi” elettronici, praticamente tra quelli dei negozi e le video camere di sorveglianza se ne vedono uno ogni dieci metri, la polizia potrebbe visionare qualche filmato per risalire all’autore dello scippo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scippo nel centro storico: balordo strappa collanina ad anziana e fugge in bici

LeccePrima è in caricamento