Cronaca

Scivola da pensilina durante i lavori di pitturazione: muore sul colpo

E' accaduto nel primo pomeriggio a Salice, dove un 70enne stava aiutando un suo amico, coetaneo, ad eseguire degli interventi sulla parete

Foto dall'archivio

SALICE SALENTINO – Scivola da una pensilina e muore sul colpo. Una caduta dalle tragiche conseguenze, quella avvenuta nel primo pomeriggio, a Salice Salentino.  Un 70enne del posto, Salvatore Papa, un cittadino molto conosciuto e stimato in paese,  si era recato in casa di un suo coetaneo, per aiutarlo nell'esecuzione di alcuni lavori di pitturazione esterna dell'immobile.

Intorno alle 15, mentre si trovava sospeso su un terrazzino, posto a diversi metri di altezza, ha perso l’equilibrio ed è scivolato giù. Lo schianto al suolo non gli ha lasciato scampo: le lesioni che ha riportato hanno infatti colpito gli organi vitali. Inutili i soccorsi che gli hanno prestato sia lo stesso suo amico 70enne e i vicini, sia gli operatori del 118 che, nel frattempo, erano stati allertati. Sul posto, per ascoltare i testimoni e ricostruire l’origine di un episodio forse evitabile, i carabinieri della stazione locale e gli ispettori dello Spesal, il Servizio di prevenzione e ambiente sui luoghi di lavoro.

La salma della vittima, intanto, è stata trasportata presso la camera mortuaria dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce: il magistrato di turno presso la Procura della Repubblica, infatti, intende approfondire le cause che hanno provocato l’incidente. Non è escluso, almeno per il momento, che possa essersi trattato di un malore sopraggiunto all’improvviso, senza alcun sintomo che lo abbia preceduto. Sarà l’esame autoptico, previsto nel corso dei prossimi giorni, a stabilirlo con certezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scivola da pensilina durante i lavori di pitturazione: muore sul colpo

LeccePrima è in caricamento