Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Scivola dalla falesia durante battuta di pesca: ferito un 70enne

Un uomo di Lecce soccorso nella tarda serata alle porte di Brindisi. Stava pescando assieme al figlio quando ha perso l'equilibrio

Foto di repertorio

BRINDISI- Tragedia sfiorata, nella serata di ieri, alle porte di Brindisi. Un uomo di Lecce di 70 anni, A.M., si trovava sugli scogli assieme al figlio per una battuta di pesca. Tutto è accaduto intorno alle 23,30, non molto distante da Cerano, sul litorale sud della città adriatica Improvvisamente, per motivi che non è dato ancora conoscere, ha perso l’equilibrio ed è scivolato sulla scogliera, senza riuscire a risalire.Potrebbe esseresi trattato di un improvviso malore o del buio che non gli ha permesso di scorgere la falla sotto i piedi.

E’ stato il figlio ad allertare, immediatamente, i soccorsi. Sul posto, gli operatori del 118 e i vigili del fuoco del comando provinciale. E’ toccato ai pompieri calarsi dalla falesia, per recuperare il corpo dell’uomo che giaceva oltre due metri più in giù . Fortunatamente, nonostante le ferite, non ha riportato nulla di particolarmente grave. E’ stato immobilizzato su una barella spinale, fino al trasporto in ambulanza.

Il 70enne è stato immediatamente accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale “Antonio Perrino” per gli accertamenti clinici. Se l’è cavata con diverse escoriazioni alla testa e in diverse altre parti del corpo, ma nulla che lo abbia messo in pericolo di vita. Al momento, si trova ricoverato presso la struttura brindisina, nel reparto di Neurologia in prognosi riservata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scivola dalla falesia durante battuta di pesca: ferito un 70enne

LeccePrima è in caricamento