Scontro tra ape e scooter all’uscita del distributore. Feriti i due conducenti

L’incidente nel pomeriggio sulla provinciale che collega Spongano a Surano dove i due mezzi si sono scontrati nei pressi dell’area di servizio. Intervento del 118 e dei carabinieri

il luogo dello scrontro sulla provinciale 82

SPONGANO - Lo scontro è stato alquanto violento e improvviso e si è temuto che le conseguenze per i conducenti dei mezzi coinvolti potessero essere alquanto preoccupanti. Entrambi sono stati condotti in ospedale in ambulanza, in codice giallo, per essere sottoposti ad ulteriori accertamenti dopo le prime cure dei sanitari del 118. E’ di due feriti il bilancio dello scontro avvenuto poco dopo le 17 di questo pomeriggio sulla provinciale 82 che collega Spongano e Surano e nel quale sono rimasti coinvolti un 70enne, alla guida di un Ape 50, e un centauro di 59anni, in sella ad uno scooter 500, originari entrambi di Surano.

Lo scontro tra i due mezzi è avvenuto all’altezza del distributore di carburanti SP che insiste lungo la provinciale che collega i due comuni del basso Salento. Da una prima ricostruzione della dinamica, sembra che l’ape fosse impegnato nella manovra di uscita dall’area di servizio e in quel momento il mezzo ha impattato con lo scooter che sopraggiungeva lungo la provinciale in direzione di Surano. Lo scontro è stato alquanto violento, e i due mezzi sono stati fortemente danneggiati. Il conducente dello scooter è rovinato a terra e anche l’anziano alla guida della motoape è rimasto contuso.

Sul posto sono subite intervenute due ambulanze del servizio di emergenza del 118 e i due conducenti sono stati accompagnati, in codice giallo, presso gli ospedali di Tricase e Scorrano. La provinciale è stata chiusa al traffico per un paio d’ore al fine di consentire i rilievi da parte dei carabinieri della stazione di Spongano e della compagnia di Tricase e per la messa in sicurezza della strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • La lite degenera: spunta pistola a salve, investito con violenza con l’auto

  • Debito di droga si trasforma in incubo: lo minacciano davanti al nipote, tre in manette

  • Favori in cambio di sesso, viagra e battute di caccia, chiesti 12 anni e mezzo per l’ex pm

  • Freddato a 22 anni con un colpo di pistola alla testa, inflitti due ergastoli

  • La coperta prende fuoco, anziano muore per ustioni: è il padre del segretario nazionale del Sap

Torna su
LeccePrima è in caricamento