rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Cronaca San Pietro in Lama

Macabra scoperta: il corpo di un 60enne trovato senza vita nella camera da letto

Il ritrovamento è avvenuto intorno a mezzanotte, nell’abitazione di San Pietro in Lama che l’uomo condivideva con la madre affetta da un'invalidità fisica. La salma è stata trasferita, su disposizione dell’autorità giudiziaria, nella camera mortuaria di Lecce

SAN PIETRO IN LAMA – Macabra scoperta, intorno a mezzanotte, in un’abitazione di San Piero in Lama. Il corpo di un 60enne sarebbe stato ritrovato dalla badante che assiste l'anziana madre, affetta da gravi problemi motori: l'uomo, ormai senza vita, era riverso sul pavimento della propria camera da letto con una vistosa ferita alla testa.

Potrebbe essere stato un malore a provocarne la perdita di equilibrio, ma gli accertamenti sono tuttora in corso e propendono più che altro verso l'ipotesi di una caduta accidentale con lesioni poi rivelatesi fatali. Sul posto, oltre al personale sanitario, sono anche giunti i carabinieri della stazione di San Pietro in Lama, assieme ai colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia leccese.

Al termine dei rilievi e su disposizione dell’autorità giudiziaria, la salma del 60enne è stata trasferita nella camera mortuaria dell’ospedale “Vito Fazzi” del capoluogo salentino, in attesa dell’ispezione esterna da parte del medico legale. Intanto sgomento nel paese dell'hinterland leccese, dove l'uomo era molto conosciuto e stimato.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macabra scoperta: il corpo di un 60enne trovato senza vita nella camera da letto

LeccePrima è in caricamento