Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Scoperte 31 piante di "maria". Ma niente coltivatori

Hanno proceduto all'estirpazione delle piante i carabinieri di Carmiano, che nei giorni scorsi hanno individuato la coltivazione di canapa indiana in una campagna sulla strada che conduce a Veglie

La "maria" sequestrata

Avevano coltivato un appezzamento di terreno a canapa indiana, marijuana, ma della presenza dei "pollici verdi" i carabinieri della stazione di Carmiano non hanno trovato traccia. E così, dopo giorni di paziente appostamento in una campagna tra Carmiano e Leverano con lo scopo di cogliere in flagranza i coltivatori, appurato che sul luogo non si recava nessuno, hanno deciso di procedere all'estirpazione di 31 piante, alcune delle quali avevano raggiunto circa due metri di altezza.


Della piantagione i militari si sono accorti nel corso servizio di perlustrazione volto ad ispezionare casolari abbandonati e luoghi dove abitualmente vengono nascoste autovetture rubate o dove i tossicodipendenti si recano per fare uso di sostanze stupefacenti. Il terreno è coltivato da un pensionato di Veglie, il quale ha riferito ai militari di non sapere nulla di quelle piante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperte 31 piante di "maria". Ma niente coltivatori

LeccePrima è in caricamento