Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Scoperto Kalashnikov nelle campagne di Lequile

Il terribile fucile, di fabbricazione russa, è stato trovato ieri dai carabinieri del Nor di Lecce. Perfettamente funzionante e avvolto negli stracci, l'arma conteneva 19 proiettili calibro 7.62

Nella foto il fucile kalashnikov trovato dai carabinieri nelle campagne di Lequile

Una scoperta a dir poco inquietante: un fucile Kalashnikov con tanto di serbatoio bifilare, contente 19 proiettili calibro 7.62. L'arma è stata rinvenuta ieri nelle campagne di Lequile, nei pressi della complanare per Gallipoli, dai carabinieri del Nor della Compagnia di lecce. I militari sono stati raggiunti da una segnalazione al "112", un voce che dall'altra parte del telefono li avvertiva della scoperta del fucile.

La terribile arma, ben oliata e perfettamente funzionante, era stata avvolta in alcuni stracci e conservata all'interno di un sacchetto di plastica nera, che a sua volta era stato parzialmente ricoperto dalla terra. Il ritrovamento del Kalashnikov è stato segnalato dai carabinieri hanno alla Procura: i militari non escutono infatti che l'arma potrebbe essere stata utilizzata durante episodi criminosi verificatosi in passato. Con tutta probabilità saranno inoltre effettuate comparazioni balistiche anche con il Reparto investigazioni scientifiche dei carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto Kalashnikov nelle campagne di Lequile

LeccePrima è in caricamento