menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marijuana e hashish, scattano controlli: arrestati un 38enne e un minore

I fermi sono stati eseguiti dai carabinieri fra Scorrano e Maglie. Sono state trovate in due abitazioni anche piante di cannabis

MAGLIE – Due arresti con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti sono scattati nelle scorse ore fra Scorrano e Maglie. E, nel secondo caso, si è trattato di un minorenne. L’operazione è stata messa a segno dai carabinieri della stazione di Scorrano che ieri sera, nel corso di un servizio mirato, hanno bloccato, per prima cosa, Marco Vincenti, 38enne.

Vincenti è stato fermato dai militari mentre si trovava con la fidanzata. È scattata una perquisizione, che ha riguardato non solo l’abitazione, ma anche il luogo di lavoro, e alla fine sono stati trovati 76 grammi di marijuana divisa in più involucri, una pianta di cannabis indica in stato di vegetazione, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. Mentre Vincenti è finito ai domiciliari, la donna non ha subito conseguenze penali. È stata, però, segnalata alla prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti. Aveva con sé poco più di 1 grammo di marijuana.

Ma non è finita lì. Da quest’attività n’è scaturita subito una seconda, che ha condotto i carabinieri scorranesi nella vicina Maglie, dove nei guai è finito un ragazzo di 17 anni. In casa del minorenne i militari hanno trovato 77 grammi di hashish e 137 di marijuana divisi in varie dosi, tre piante in stato vegetativo di cannabis indica, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. Il giovane è stato condotto in un centro di prima accoglienza con annessa comunità, come disposto da Procura minorile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Stanchezza in primavera, ecco perché

  • Sicurezza

    Come utilizzare l’aceto per le pulizie di casa

  • Cucina

    Melanzane marinate all’aceto, fresche e veloci

Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento