Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Una scossa di terremoto nel sud della Grecia. Trema anche il Salento

Di magnitudo 5,6. è stato avvertito nella serata di ieri, intorno alle 22, in più punti del tacco. La notizia si è diffusa anche via social network, e il panico ha spinto alcuni residenti a rivolgersi alla centrale operativa dei vigili del fuoco. A fine gennaio furono registrate altre due scosse

@TM News/Infophoto

LECCE – Una scena simile a quella di due mesi e mezzo addietro. Una scossa di terremoto di magnitudo 5,6 è stata, infatti, avvertita anche nel Salento, nella serata di ieri. Lampadari, tende e oggetti hanno cominciato a tremare nelle case salentine, tanto da spingere numerosi residenti a rivolgersi al numero di pronto intervento dei vigili del fuoco del comando provinciale, perché in preda al panico.

Nessun danno è stato provocato dal movimento tellurico. Né a strutture, né a persone. Il sisma, a praticamente cinque anni esatti da quello, disastroso, che rase al suolo la città di L’Aquila nel 2009, si è verificato intorno alle 22 di ieri, a sud della Grecia e ha fatto “ballare” anche il resto del sud Italia: il lato orientale della Sicilia e le città calabresi (la zona del Crotonese è stato, peraltro, colpito da altre scosse nella mattinata).

 L'epicentro è stato individuato in mare, a circa 142,9 chilometri di profondità. Soltanto lo scorso 26 gennaio, infatti, i social network si riempirono di messaggi, consigli, richieste di chiarimenti, da parte di numerosi utenti che assistettero a un paio di forti scosse, che fecero tremare porte e finestre, a causa del terremoto “partito” al largo dell’isola di Cefalonia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una scossa di terremoto nel sud della Grecia. Trema anche il Salento

LeccePrima è in caricamento