Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Scritte offensive sulla villa di un noto penalista, indagano i carabinieri

E' stata forse una bravata o uno scherzo di cattivo gusto. Difficile al momento stabilire cosa abbia spinto l'autore o gli autori delle scritte offensive tracciate, con una bomboletta spray di colore azzurro, sul muro di cinta della villa dell'avvocato Luigi Corvaglia a Maglie

LECCE – E’ stata forse una bravata o uno scherzo di cattivo gusto. Difficile al momento stabilire cosa abbia spinto l’autore o gli autori delle scritte offensive tracciate, con una bomboletta spray di colore azzurro, sul muro di cinta della villa dell’avvocato Luigi Corvaglia a Maglie. E’ stato lo stesso professionista, stimato e conosciuto in tutta regione, consigliere dell’Ordine degli avvocati, ad accorgersi delle scritte e a sporgere denuncia contro ignoti.

Sulla vicenda, comunque grave, indagano ora i carabinieri della locale stazione, che stanno vagliando ogni ipotesi e visionando le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Le scritte sono state già rimosse. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scritte offensive sulla villa di un noto penalista, indagano i carabinieri

LeccePrima è in caricamento