Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Cesare Battisti, genitori preoccupati minacciano "sciopero": topi nell'edificio

Gli indesiderati animali sarebbero stati avvistati sia venerdì che martedì. I rappresentanti delle famiglie hanno scritto a dirigente scolastico, sindaco e direttore della Asl per chiedere un intervento completo. E intanto pensano di tenere i figli a casa

L'ingresso della scuola primaria Cesare Battisti.

LECCE – Disinfestazione in corso presso la scuola primaria “Cesare Battisti”. Ma sulla modalità e sulla tempistica c’è malumore e anche preoccupazione, tanto che i rappresentanti dei genitori degli alunni hanno scritto a dirigente scolastico, sindaco e direttore della Asl per chiedere un intervento rapido e completo. E l’intenzione sarebbe quella di non mandare i propri figli a scuola a partire da domani.

L’annunciato “sciopero” è stato poi congelato. Il consigliere comunale Rocco Ciardo ha garantito che, dopo la disinfestazione esterna di oggi, seguirà, sabato, quella interna e lunedì, infine, un intervento di sanificazione in tutti gli ambienti dell’istituto, attiguo e comunicante anche con la scuola dell’infanzia cui si accede da via Costa. Ciascun genitore quindi, si regolerà in base a queste informazioni fino a quando le operazioni non saranno completate: naturalmente bisogna anche far fronte all'esigenza imprevista, almeno per chi lavora, di trovare una soluzione alternativa alla scuola.

Secondo quanto appreso dalle famiglie nelle ultime ore, “avvistamenti” sospetti sono stati fatti sia nella giornata di venerdì che in quella di ieri e non sarebbero nemmeno stati i primi di questo periodo. Per i genitori di centinaia di bambini, insomma, un altro motivo di preoccupazione dopo i casi di pediculosi e le segnalazioni sulla presenza di scarafaggi. E lo scoramento nel constatare quanto farraginosa sia la risposta delle autorità preposte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesare Battisti, genitori preoccupati minacciano "sciopero": topi nell'edificio

LeccePrima è in caricamento