Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Separati, ma violenze continue: indagato per stalking

La storia arriva dalla zona di Tricase. Sulla testa dell'uomo pendono già diverse denunce. Ascoltati due testimoni, che confermerebbero i soprusi, anche dopo la separazione. La coppia ha due figli

Procura-82

TRICASE - Botte e violenze, lei denudata e finita una notte persino in mezzo alla via, sanguinante, terrorizzata. Fra le pareti di casa, dove una donna dovrebbe sentirsi protetta, l'orrore quotidiano, crescente, esasperante, fino alla necessità di fare il grande passo: separarsi. Nonostante due bambini da crescere abbiano bisogno di entrambe le figure, quella materna e quella paterna, per uno sviluppo armonioso. E, forse, un gesto deciso anche per loro, per evitare che quella rabbia gli si riverberasse contro.

Una storia come tante, l'ennesima, che viene alla luce dai corridoi della Procura di Lecce, proprio nel giorno in cui il Centro antiviolenza "Renata Fonte" illustra i suoi dati (https://www.lecceprima.it/articolo.asp?articolo=30097). Una storia che riguarda la classica famiglia perbene di un'Italia dai mille segreti. Entrambi professionisti e benestanti, residenti nella zona di Tricase, sui 45 anni. Tutto da provare, ancora, certo. E le indagini sono al momento in corso. Ma intanto, sulla testa dell'uomo, pendono già diverse denunce. L'ultima delle quali, solo di un mese addietro, presentata per conto della donna dall'avvocato Stefano Luna, e che fa seguito ad altre cinque che hanno scandito nel tempo le fasi di un rapporto insostenibile.


La separazione della coppia risale al gennaio scorso. Ma le violenze, in qualche caso - stando a quanto segnalato - avvenute anche davanti agli stessi figli, sarebbero proseguite persino dopo che i due coniugi hanno preso strade diverse. La gelosia avrebbe condotto l'uomo a perseguitarla ancora, a ripetere gli stessi gesti. Una presenza asfissiante e pericolosa, fino alla configurazione del reato di stalking. Le carte sono ora in mano al pubblico ministero Angela Rotondano. Già ascoltati due testimoni, che confermerebbero quanto sottoscritto dalla vittima in sede di denuncia, si attendono a breve provvedimenti. In caso come questo, si può arrivare fino all'arresto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Separati, ma violenze continue: indagato per stalking

LeccePrima è in caricamento