Cronaca Melendugno

Sequestrata discarica abusiva: due denunciati

Denunciati dai carabinieri due persone che all'interno di una fabbrica per la lavorazione del marmo nella zona industriale di Melendugno, smativano rifiuti inquinanti all'interno di una discarica

Foto di archivio

Plastica, legno, aste metalliche e perfino elettrodomestici di varia natura. Oltre che a residui della lavorazione di marmo, ovviamente. E già, perché i controlli ieri i militari della compagnia dei carabinieri di Lecce in collaborazione con quelli del Nucleo operativo ecologico del capoluogo salentino, li hanno eseguiti all'interno di una fabbrica che lavora il marmo nella zona industriale di Melendugno. E' emerso che in un'area di circa 220 metri quadrati vi era una discarica abusiva invasa da un grosso quantitativo di rifiuti di materiale inquinante e non tra cui marmo, plastica, legno, aste metalliche e perfino elettrodomestici di varia natura.

Poiché i rifiuti presenti non potevano essere smaltiti secondo quanto previsto dalla legge in vigore, l'intera area è stata sottoposta a sequestro, e messa a disposizione dell'autorità giudiziaria. L'attività in questione nasce da una serie di controlli effettuati dai carabinieri della compagnia di Lecce e dai colleghi del Noe proprio nel settore delle discariche abusive, fenomeno che interessa in maniera consistente il territorio salentino.

In questo contesto, sempre nella giornata di ieri, sono stati controllati altri tre siti sospetti, dove però non sono state accertate irregolarità. I siti in questione sono stati individuati dai carabinieri attraverso il supporto del Nucleo elicotteri di Bari che, in una delle numerose perlustrazioni aeree effettuate sul territorio di Lecce, aveva localizzato l'area che ieri è stata controllata.


I proprietari dell'azienda controllata, identificati in un uomo di 55enne di Melendugno una donna di 57, anche lei di Melendugno. I due sono stati denunciati poiché, in qualità di proprietari di un'industria, smaltivano illecitamente i rifiuti prodotti dall'attività industriale all'interno di una discarica abusiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrata discarica abusiva: due denunciati

LeccePrima è in caricamento