Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Centro

Sequestrata merce contraffatta, nei guai due extracomunitari

Denunciati dalla guardia di finanza un 36enne e un 20enne che esponevano la merce in pieno centro, in piazza Libertini. Sequestrati in tutto 760 capi e 141 tra cd e dvd, film e musica pirata che esponevano sulla bancarelle

LECCE – Beccato per strada e vendere merce contraffatta a casa aveva il deposito. Nei guai un cittadino extracomunitario, trovato dalla guardia di finanza a vendere capi di abbigliamento recanti note griffe abilmente contraffatte, 760 capi in tutto, e 141 tra cd e dvd, film e musica pirata. 

I sequestri sono avvenuti nella centrale piazza libertini a Lecce e presso l’abitazione dell’uomo. I finanzieri, dopo avere sequestrato 482 capi di abbigliamento contraffatti, la merce per la vendita, si sono recati presso la sua abitazione ed a seguito della perquisizione domiciliare hanno rinvenuto altri 93 tra cd e dvd nascosti in un sottoscala.
 
Il secondo intervento, sempre in piazza Libertini, ha visto il sequestro di ulteriori 278 di capi d’abbigliamento, anch’essi contraffatti e di 48 cd e dvd illecitamente riprodotti, nei confronti di un ulteriore soggetto di nazionalità senegalese che si è poi dato  alla fuga. I finanzieri, però, sono riusciti a pedinarlo fino alla sua abitazione. E’ scattata così una perquisizione domiciliare durante la quale sono state rinvenute altre scarpe riportanti un noto marchio contraffatto. I due cittadini extracomunitari, rispettivamente di 36 e di 20 anni sono stati denunciati.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrata merce contraffatta, nei guai due extracomunitari

LeccePrima è in caricamento