Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Gallipoli

Vendevano alcool senza licenza, scattano sequestro e multa da 5mila euro

A Gallipoli, in zona Bai Verde, il controllo avvenuto a carico di due ambulanti napoletani. Proposto per loro il foglio di via

GALLIPOLI – Non solo droga. O, almeno, non solo sugli stupefacenti è concentrata l’attività di controllo delle forze dell’ordine. Anche su altri fronti, come il commercio sregolato, c’è molta attenzione. Specie se al centro di tutto vi siano gli alcolici. Venduti, magari, a minorenni.

Ieri, presso Baia Verde, a Gallipoli, gli agenti di polizia del commissariato hanno eseguito un controllo amministrativo a una attività ambulante gestita da due napoletani. Stando a quanto scoperto, esercitavano l’attività su un’area pubblica senza la licenza. Per inciso: una licenza mai conseguita. E’ stata così contestata una sanzione amministrativa da 5mila, con sequestro cautelare, per la successiva confisca, della merce in vendita. Per lo più, bottiglie di bevande alcoliche, in particolare birre di tutte le marche. I due ambulanti, soggetti noti alle forze dell’ordine, sono stati proposti al questore di Lecce per l’adozione del foglio di via obbligatorio.

Nelle ore successive, durante i controlli notturni sulla litoranea dei lidi, in località Lido San Giovanni, una volante ha controllato due giovani, una ragazza italiana e un ragazzo del Gambia, 20enne. Addosso a quest’ultimo sono stati rinvenuti e sequestrati circa 13 grammi di marijuana, suddivisa in dosi. Aveva anche una banconota da 20 euro. Il giovane extracomunitario è stato denunciato a piede libero per detenzione ai fini di spaccio. È stato poi segnalato al prefetto di Lecce un 21enne nigeriano, residente a Taranto, per uso personale di stupefacente. Aveva 2 grammi di marijuana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendevano alcool senza licenza, scattano sequestro e multa da 5mila euro

LeccePrima è in caricamento