Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Occupazione abusiva sul demanio. Sigilli ad un’abitazione sul litorale di Torre Lapillo

In seguito ai controlli dei militari della guardia costiera sul litorale di Porto Cesareo è scattato il sequestro per un’abitazione di 140 metri quadri e per un’area demaniale recintata di quasi 700 metri quadri. Denunciato il proprietario per occupazione abusiva e danni all’ambiente

Un militare sul posto del sequestro

PORTO CESAREO – Ancora controlli e sigilli apposti dai militari della guardia costiera di Gallipoli sul litorale cesarino e in particolare per un’abitazione e un’area recintata di circa 700 metri quadri ricadente sul demanio marittimo nella marina di Torre Lapillo. A seguito delle verifiche condotte dal personale della capitaneria e dell’ufficio locale marittimo di Porto Cesareo (con controlli incrociati anche  presso gli uffici dell’Agenzia del demanio e dell’Ufficio provinciale del Territorio di Lecce) è stato possibile ricostruire lo storico dell’immobile che è stato posto in gran parte sotto sequestro.

Dall’esame e dalla comparazione della cartografia relativa all’abitazione e all’area in questione i militari hanno rilevato e verbalizzato numerose infrazioni al codice della navigazione, al testo unico sull’edilizia ed al codice penale. Pertanto è scattata una denuncia all’autorità giudiziaria per il proprietario dell’abitazione che dovrà ora rispondere alle contestazioni per occupazione abusiva di demanio marittimo, realizzazione di opera in assenza o difformità del permesso a costruire in zone sottoposte a vincolo paesaggistico, distruzione e deturpamento di bellezze naturali.

Dopo aver informato la Procura, il personale della capitaneria di porto ha proceduto al sequestro dell’area demaniale che sarebbe stata occupata abusivamente e danneggiata con una pavimentazione di circa settecento metri quadrati realizzata con asfalto, piastrelle e prodotto cementizio, del muro di recinzione realizzato in conci di tufo della lunghezza di circa sessanta metri lineari, di una civile abitazione di circa centoquaranta metri quadrati nonché numerose opere asservite ai servizi della stessa abitazione quali cisterne interrate, una fossa imhoff ed impianti vari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupazione abusiva sul demanio. Sigilli ad un’abitazione sul litorale di Torre Lapillo

LeccePrima è in caricamento