Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Trovato con sette chilogrammi di marijuana: dopo il sequestro le manette

Un ragazzo residente in città fermato, nel corso delle ultime ore, dai carabinieri della compagnia locale

LECCE – Scoperto con un notevole quantitativo di droga, finisce nei guai. Un ragazzo di 19 anni, residente in città, è stato infatti fermato con circa sette chilogrammi di marijuana. Si tratta di Michel Renato Mazzo al cui portone hanno bussato questa mattina i militari della sezione radiomobile del Nucleo operativo della compagnia leccese, diretti dal capitano Flavio Pieroni.

Il controllo è scattato all'interno del garage, dove i militari hanno rinvenuto nove confezioni in cellophane, tutte piene di stupefacente. Il valore di quella droga, se immessa sul mercato salentino, avrebbe fruttao diverse migliaia di euro. Ma non è ancora dato conoscere nè la provenienza, nè l'eventuale destinazione.

MAZZO MICHEL RENATO-2Gli uomini in divisa hanno scovato lo stupefacente, poi posto immediatamente sotto sequestro e il giovane leccese è finito in manette. Al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato presso il carcere di Borgo San Nicola, alle porte di Lecce, su disposizione del pm di turno presso la Procura della Repubblica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato con sette chilogrammi di marijuana: dopo il sequestro le manette

LeccePrima è in caricamento