rotate-mobile
L'intervento

Sicurezza in villa, sequestrati due cani di grossa taglia a coppia senza fissa dimora

Servizio degli agenti della Questura in collaborazione con il personale della polizia locale a Lecce e l’aiuto del servizio veterinario dell’Asl

LECCE – Un servizio per garantire maggiore sicurezza alle persone che frequentano un luogo come la villa comunale: questa mattina è stata data esecuzione all'ordinanza del sindaco di Lecce di sequestrare due cani di proprietà di una donna che stazionava insieme ad un uomo, entrambi senza fissa dimora, nei pressi di piazza Italia e della villa comunale.

L’intervento è stato svolto in collaborazione con le unità della Polizia locale e con il servizio veterinario dell'Asl di Lecce ed il supporto degli operatori del Reparto prevenzione crimine della Polizia di Stato.

La coppia abitualmente si aggira nei pressi della piazza, accompagnati da due cani di grossa taglia che in passato hanno mostrato segni di aggressività nei confronti dei passanti. L'uomo e la donna sono stati dapprima identificati e poi accompagnati in Questura per gli accertamenti di rito ancora in corso. I due animali invece, dopo essere stati tranquillizzati e messi in sicurezza, sono stati trasportati ed accolti presso un rifugio autorizzato, in attesa degli accertamenti veterinari sanitari e di una perizia comportamentale che decreti un'eventuale pericolosità degli stessi per un prossimo affido presso una famiglia.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza in villa, sequestrati due cani di grossa taglia a coppia senza fissa dimora

LeccePrima è in caricamento