Choc alla periferia di Lecce: anziana abbandonata sulla brandina. Una denuncia

La vittima sordomuta di questa drammatica vicenda è stata ricoverata presso l'ospedale di Galatina in stato di disidratazione. Quando sono giunti gli agenti delle volanti l'hanno trovata nel bagno di casa, in condizioni igieniche precarie. Una responsabile è già stata individuata e deferita

 LECCE – Al buio, senza acqua. Una scena raccapricciante terminata nel la serata con l’intervento degli agenti di polizia delle volanti, che hanno posto la parola fine ad una drammatica storia di solitudine. Un’anziana donna sordomuta è stata trovata nel bagno di un’abitazione di via Enrico Fermi, alla periferia di Lecce , in condizioni igieniche preoccupanti.

Il quadro clinico della vittima ha destato la preoccupazione dei sanitari del 118, fatti sopraggiungere dopo la segnalazione telefonica, tanto da rendere necessario il trasporto presso l’ospedale di Galatina, dove è attualmente ricoverata per disidratazione.

Non è ancora dato conoscere da quanto tempo l’anziana versasse in quelle condizioni, ma saranno le indagini, nelle mani del personale della questura, a stabilirlo nel corso delle prossime ore. Al momento, una prima responsabile sarebbe già stata identificata e denunciata con l’accusa di sequestro di persona. Ma potrebbe emergere anche più di un nome durante l’attività investigativa, resa difficile dal fatto che la vittima sia incapace di esprimersi, fornendo la propria versione dell’accaduto.

All’origine dell’accaduto e di una simile trascuratezza da parte di chi, invece, avrebbe dovuto prendersene cura, ci potrebbero essere questioni legate alla riscossione della pensione di invalidità della disabile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Droga ed estorsioni, maxi operazione della polizia: 72 ordinanze

  • Agguato in autostrada ai tifosi del Lecce: un mezzo dato alle fiamme

  • Psicosi da Covid-19: falso allarme, ma treno bloccato in stazione a Lecce

  • Malore alla guida, schianto sullo spartitraffico: 25enne in codice rosso

  • Due sinistri di ritorno dal mare: un uomo deceduto, l’altro gravemente ferito

  • Covid-19, chi rientra dalle zone colpite deve comunicarlo ai sanitari

Torna su
LeccePrima è in caricamento