Cronaca

Guaine e carcasse di autocarri tra i rifiuti. Una discarica abusiva sotto sequestro

I carabinieri di Nociglia, assieme al personale del Corpo forestale dello Stato di Tricase, hanno apposto i sigilli a un’area appartenente a un’azienda nelle campagne di Surano. Il titolare della ditta e il gestore dell’impresa di smaltimento rifiuti sono stati denunciati

La discarica posta sotto sequestro dai militari

SURANO – Il controllo, in un primo momento, è risultato regolare. Dal punto di vista del carico, della giacenza del materiale ferroso depositato in un’azienda di Surano, i carabinieri di Nociglia non hanno rilevato alcuna anomalia. Ma il sopralluogo ha avuto una svolta quando, sul lato posteriore dello stabile, i militari dell’Arma, assieme al personale del Corpo forestale dello Stato di Tricase, hanno scoperto un fondo agricolo adibito a discarica abusiva.

All’interno, materiali e rifiuti provenienti dall’attività di demolizione tra cui guaine in gomma, materiale ferroso dismesso e persino carcasse di autocarri. L’area, adibita abusivamente allo stoccaggio di rifiuti speciali non pericolosi, è stata sottoposta a sequestro penale mentre i responsabili sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Lecce.

Si tratta do  O.C., pensionata 64enne di Specchia, proprietaria del fondo agricolo, e R.R., 59enne titolare della ditta di raccolta dei rottami ferrosi. Entrambi dovranno rispondere, in concorso, del reato di attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guaine e carcasse di autocarri tra i rifiuti. Una discarica abusiva sotto sequestro

LeccePrima è in caricamento