Venditori abusivi su lungomare e in spiaggia. Centinaia di prodotti sequestrati

I controlli eseguiti negli ultimi giorni dagli agenti di polizia locale di Ugento, assieme al personale della guardia costiera di Torres San Giovanni, hanno portato al sequestro di capi d’abbigliamento venduti abusivamente nella località dello Ionio. I responsabili sono fuggiti dopo aver abbandonato la merce

Foto di repertorio

TORRE SAN GIOVANNI (Ugento) – Dopo diverse segnalazioni, sono intervenuti per porre sotto sequestro diverse decine di borse da mare, prodotti comunque non ritenuti nocivi per la salute, vendute abusivamente da commercianti sprovvisti di licenza. E’ accaduto a Torre San Giovanni, la marina di Ugento, nel corso degli ultimi giorni.

Alcune verifiche sono state, infatti, eseguita in maniera congiunta dagli agenti di polizia locale del comune messapico, assieme ai militari dell’Ufficio marittimo locale, i quali hanno setacciato il lungomare e le spiagge del borgo ionico, per scoraggiare l’attività di commercio senza regolare autorizzazione.I responsabili sono riusciti a fuggire, abbandonando la merce, poi recuperata dalle forze dell'ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I prodotti sono quasi interamente composti da capi di abbigliamento, accessori e pezzi di bigiotteria, per un valore che non è stato ancora quantificato, ma che non dovrebbe superare qualche centinaia di euro. I controlli, hanno fatto sapere dalla guardia costiera, proseguiranno anche nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento