Scarti edili abbandonati su un’area di 30mila metri: scattano sigilli

I carabinieri del Noe hanno sequestrato un terreno, a Tricase: denunciato il proprietario per gestione illecita dei rifiuti

L'area sottoposta a sequestro

TRICASE – Una vasta area a Tricase, di ben 30mila metri quadrati, sottoposta a sequestro. Sono stati i carabinieri del Noe di Lecce, il Nucleo operativo ed ecologico, ad effettuare un controllo ambientale in località “Matine”, nelle campagne della cittadina del Capo di Leuca. Sul terreno agricolo, erano state livellate ampie depressioni esistenti, dopo aver riversato i rifiuti provenienti dalle lavorazioni edili.

Al termine dell’ispezione, il proprietario del terreno è stato deferito in stato di libertà, presso la Procura della Repubblica di Lecce, con l’accusa di gestione illecita di rifiuti speciali non pericolosi ed esercizio di discarica abusiva.    I militari dell’Arma, guidati dal colonnello Nicola Candido, oltre all’autorità giudiziaria, hanno anche informato del sequestro le autorità amministrative per i provvedimenti di competenza e le sanzioni preiste dalle legge.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Appena pochi giorni addietro, i carabinieri hanno invece effettuato una serie di controlli anche negli agriturismi del Salento, per verificare il corretto smaltimento dei rifiuti. In un caso, hanno persino scoperto una discarica, composta da scarti anche pericolosi, improvvisata nella struttura ricettiva di Otranto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento