Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Finti panettoni artigianali. Sequestri in tutta Italia, due anche nel Salento

I Nas hanno eseguito controlli in tutto lo Stivale, e recuperato circa 250 tonnellate di dolci natalizi. Tra questi, 33 sono stati trovati in due pasticcerie, rispettivamente a Copertino e a Lecce. Muniti di etichette che certificavano la produzione casereccia, erano in realtà industriali

@TM News/Infophoto

COPERTINO – Tra le 250 tonnellate di prodotti alimentari sequestrati dai carabinieri del Nas, il Nucleo antisofisticazione e sanità, è finita anche una quantità di dolciumi rinvenuti nel Salento. Si tratta, infatti, di 33 confezioni di panettoni, rispettivamente 14 recuperati dai militari dell’Arma in una pasticceria di Copertino, e i restanti 19 in una di Lecce.

Durante i controlli, eseguiti dal personale in tutto lo Stivale e confluiti nell’operazione “Natale sicuro”. I titolari delle due attività salentine sono stati denunciati in stato di libertà per truffa. Molti dei dolci tipici del Natale, infatti, muniti di etichetta che ne certificava la produzione artigianale, erano in realtà di fabbricazione industriale.

Spacciati per caserecci, e con prezzi triplicati. Esattamente come accadde un anno addietro, sempre a ridosso delle festività, quando nelle mani dei militari del Nas finirono ulteriori 60 panettoni, custoditi sempre in due pasticcerie dell’hinterland leccese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finti panettoni artigianali. Sequestri in tutta Italia, due anche nel Salento

LeccePrima è in caricamento