Parcheggio e area camper sul terreno vincolato: sequestrato fondo di quasi ottomila metri

Carabinieri, finanza, polizia locale e ufficio marittimo hanno eseguito un'indagine su un'area sottoposta a vincolo paesaggistico e idrogeologico. Il giovane di nazionalità marocchina è stato deferito per deturpamento di bellezze naturali

I carabinieri di Porto Cesareo

PORTO CESAREO – Un parcheggio abusivo e una vera e propria area attrezzata per i camper. Nella serata di ieri i militari della stazione di Porto Cesareo, in collaborazione con la guardia di finanza e l’ufficio marittimo, e con l’ausilio della polizia municipale, hanno proceduto al sequestro preventivo di un’area di 7mila e 800 metri quadrati  in località “Palude del Conte”.

Una decina di quei camper presenti sono stati evacuati mentre il responsabile dell’accaduto, un ragazzo di nazionalità marocchina che aveva preso l’area in affitto prima dell’estate, è stato deferito per deturpamento di bellezze naturali, avendo agito su un terreno sottoposto a vincolo paesaggistico e idrogeologico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Subito dopo la stipula di quel contratto di affitto aveva avviato l’attività di parcheggio (e di campeggio, di fatto) con una Scia presentata al Comune di Porto Cesareo. Dopo la Scia è seguita una intimazione del Comune a terminare l’attività, proprio in quanto era impossibile effettuarla in un area sottoposta a vincolo paesaggistico. L’intera area è stata affidata in custodia allo stesso denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento