Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca Via Adriatica

Piante illegali nel giardino della villetta. Nei guai giovane coltivatore

Un 18enne è indagato a seguito della perquisizione da parte della polizia. Sul retro della casa quattro esemplari di cannabis

Il giardino in cui è avvenuto il sequestro

LECCE – Prosegue la lotta agli stupefacenti in città. Nella mattinata di ieri, infatti, gli agenti della squadra mobile hanno sequestrato alcune piante di cannabis nel giardino di una abitazione in via Adriatica. E’ accaduto sul retro di una villetta del luogo, dove i poliziotti hanno rinvenuto anche alcuni arbusti che avevano raggiunto persino un’altezza di un metro e 70 centimetri. I quattro esemplari illegali sono stati immediatamente posti sotto sequestro dagli agenti, i quali hanno poi preso contatto con il proprietario dell’abitazione.DSC_0008-3-6

Hanno poi sentito il figlio, T.T., di 18 anni, il quale ha dichiarato di sua proprietà le piante di marijuana, tutte in fase di maturazione. All’interno di un capanno degli attrezzi posto davanti alla coltivazione, inoltre, il personale della questura ha trovato un’altra pianta di cannabis indica estirpata da un vaso e messa ad essiccare su un filo.

Dopo i rilievi del personale della polizia scientifica, gli esemplari sono stati estirpati e portati via assieme  a 20 steli di marijuana posti ad essiccare nel capanno, oltre a delle piccole quantità di foglie rinvenute su un tavolo sempre all’interno del capanno degli attrezzi. Il giovane coltivatore  è ora indagato in stato di libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piante illegali nel giardino della villetta. Nei guai giovane coltivatore

LeccePrima è in caricamento