rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Porto Cesareo

Pescatore nell’Area marina protetta: sequestro di 500 metri di rete, multa da mille euro

Il trasgressore è stato rintracciato dai militari della capitaneria di porto di Gallipoli, assieme al personale della riserva marina, nella zona di Torre Chianca

PORTO CESAREO – Nuovo sequestro nella riserva marina: sigilli a due reti, per un totale di 500 metri. Nel pomeriggio di martedì scorso, infatti, il personale della Capitaneria di Porto di Gallipoli ha individuato e successivamente sanzionato un pescatore sportivo nel tratto di mare antistante Torre Chianca, a Porto Cesareo.

L’uomo è stato “pizzicato” a bordo di un natante da diporto con due reti da pesca, rispettivamente di circa 200 e 300 metri. I militari hanno proceduto al sequestro delle due reti, illecitamente detenute, in violazione delle norme vigenti in materia di pesca sportiva. Nei confronti del trasgressore  è anche scattato un verbale amministrativo di mille euro.

L’attività di individuazione dell’imbarcazione è stata resa possibile anche grazie al monitoraggio effettuato tramite il sistema di videosorveglianza in dotazione al Consorzio dell'Area marina protetta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescatore nell’Area marina protetta: sequestro di 500 metri di rete, multa da mille euro

LeccePrima è in caricamento