rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Le verifiche

Finanzieri nel circolo ricreativo: dentro videopoker e slot machine, scatta il sequestro

L’operazione a Salice Salentino con i militari che hanno provveduto anche a segnalare alla competente autorità giudiziaria il presidente del circolo e il gestore delle apparecchiature

SALICE SALENTINO – Finanzieri nel circolo ricreativo: scatta il sequestro di 9 apparecchi da gioco illegali, installati all’interno di un locale, a Salice Salentino.

 Nello specifico, dopo una specifica segnalazione nell’ambito di attività di controllo del territorio, le fiamme gialle del Comando provinciale di Lecce hanno concentrato le proprie attenzioni in un circolo privato, dove erano installati, ben visibili, alcuni macchinari da intrattenimento con “schede gioco” modificate e con codice identificativo inesistente.

Una volta all’interno, i militari hanno provveduto alle opportune verifiche, con l’intenzione di prevenire e reprimere fenomeni di illegalità e abusivismo nei settori delle cosiddette “manifestazioni a premio”: al termine dei riscontri, sono stati sottoposti a sequestro penale sette slot machine e videopoker e due apparecchi elettromeccanici del tipo “Bingo”.

Nei guai il presidente del circolo ricreativo e il gestore delle apparecchiature: entrambi sono stati segnalati alla autorità giudiziaria competente per le ipotesi delittuose in materia di giochi e scommesse clandestine e per il reato di frode informatica e gioco d’azzardo.

In corso ulteriori approfondimenti da parte dei finanzieri per accertare il regolare assolvimento degli obblighi ai fini fiscali, nonché la corretta corresponsione del prelievo erariale unico (Preu).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finanzieri nel circolo ricreativo: dentro videopoker e slot machine, scatta il sequestro

LeccePrima è in caricamento