Cronaca

Servizi cimiteriali a ditta senza requisiti, nei guai funzionario comunale

A Tiggiano i carabinieri e il personale dell'Asl hanno denunciato alla Procura il responsabile dell'ufficio tecnico del Municipio

La caserma dei carabinieri di Tricase.

TIGGIANO - Abuso d’ufficio continuato. E’ il reato contestato al responsabile dell’ufficio tecnico comunale di Tiggiano, il geometra Francesco Martella. Il professionista che lavora per l’amministrazione comunale del piccolo comune del Capo di Leuca è stato iscritto nel registro degli indagati, dopo un’indagine avviata dai carabinieri  dell’aliquota operativa del Norm di Tricase.

Stando a quanto contestato dai militari, avrebbe affidato in modo illecito l’esecuzione dei servizi cimiteriali presso il camposanto locale a una ditta di onoranze funebri che non avrebbe i requisiti di legge, in particolare non abilitata per queste funzioni.

In tal modo, avrebbe chiaramente procurato all’agenzia un vantaggio patrimoniale che non le sarebbe spettato. Gli uomini della compagnia di Tricase hanno svolto gli accertamenti con il servizio di igiene e sanità pubblica di Gagliano del Capo, facente capo al Dipartimento di prevenzione dell’Asl di Lecce. Al vaglio al momento c'è la posizione dell'agenzia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizi cimiteriali a ditta senza requisiti, nei guai funzionario comunale

LeccePrima è in caricamento