Cronaca

Emodialisi in vacanza. La Asl assicura la copertura su tutto il territorio

Per la stagione 2014, il direttore generale ha predisposto il servizio capace di garantire l'assistenza sanitaria a tutti i pazienti emodializzati. Interessati gli ospedali di Lecce, Galatina, Casarano, Gallipoli e il distretto di Campi Salentina

Il "Vito Fazzi" di Lecce.

LECCE – E’ scoppiata l’estate, quasi all’improvviso, e le prime comitive di turisti hanno già preso d’assalto alberghi e appartamenti, intenzionate a godere delle bellezze artistiche e paesaggistiche del Salento. In attesa del preannunciato pienone dei mesi ‘caldi’, anche l’autorità sanitaria si è messa in moto, giocando d’anticipo per non farsi cogliere impreparata sulle emergenze dettate dai grandi numeri.

La Asl di Lecce, in particolare, si è impegnata a garantire l’assistenza sanitaria ai pazienti emodializzati in vacanza nell’intera provincia. Anche per quest’anno, dunque, il servizio sarà garantito, come sancito dalla delibera del direttore generale, Valdo Mellone, numero 851 del 3 giugno.  

I pazienti potranno contattare direttamente, ai numeri telefonici di seguito riportati, i responsabili dei servizi dialisi attivi per le prestazioni emodialitiche: presso l’ospedale di Lecce il direttore del reparto è Erasmo Buongiono (0832 661555-530-554-728); presso l’ospedale di Galatina ci si può rivolgere a Marcello Napoli (0836 529430 -761-529815); il referente del nosocomio di Casarano è Vincenzo De Blasi (0833 508362 - 0833 508350);  presso il ‘Sacro Cuore’ di Gallipoli si può far riferimento a Vittorio Strazzeri (0833 270502 - 504 – 584); l’unità operativa del distretto di Campi Salentina, infine, ha come responsabile Elena Castrignanò    (0832 790606 0832 790366).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emodialisi in vacanza. La Asl assicura la copertura su tutto il territorio

LeccePrima è in caricamento