Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Sexy prof: il video in rete mandato da una collega?

Svolta nell'inchiesta sulla professoressa di Monteroni. Secondo la Polizia postale, il filmato su YouTube potrebbe essere stato inviato dall'abitazione della donna ad opera di una collega

A questo punto le indagini potrebbero avere un svolta: gli agenti della polizia postale sono riusciti infatti a risalire all'utenza telefonica da cui è partito il video sexy girato in classe, e poi mandato su YouTube, dove si vede la professoressa di Matematica di Monteroni mentre viene palpeggiata da cinque studenti. Il filmato sarebbe partito proprio dall'abitazione della professoressa, ma per mano di una sua collega.


Toccherà ora al sostituto procuratore Maria Cristina Rizzo, che interrogherà a giorni la donna, capire se la responsabile dell'immissione sulweb del video è proprio lei, oppure se il computer della sua abitazione collegato a Internet sia stato utilizzato, magari a sua insaputa, da una terza persona. La professoressa di matematica deve rispondere di atti sessuali con minori e corruzione di minori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sexy prof: il video in rete mandato da una collega?

LeccePrima è in caricamento