Sforamento dei parametri inquinanti, sotto sequestro un impianto Leadri

Gli agenti dela Forestale hanno sequestrato un impianto di produzione conglomerati bituminosi. Già avviate le procedure da parte dell'azienda

LECCE – Finisce sotto sequestro un impianto di produzione dell’impresa Leadri. Si tratterebbe, in particolare, dell’impianto di produzione conglomerati bituminosi (con una potenzialità media di 1.000 metri cubi al giorno) di Sternatia, in contrada “Gesuini”. A portare al sequestro l’attività di controllo e riscontro degli uomini del Corpo forestale e i campionamenti svolti dai tecnici dell’Arpa.

A portare allo sforamento dei parametri previsti potrebbe essere stato un cattivo funzionamento del sistema di filtraggio dei camini. L’azienda, che ha ottenuto a novembre scorso il rilascio dell’Autorizzazione unica ambientale, avrebbe già avviato le procedure per la soluzione delle problematiche contestate e per riportare i parametri delle emissioni ai livelli stabiliti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel registro degli indagati sarebbe stato iscritto il nome del legale rappresentante dell’azienda per l’ipotesi di reato di getto pericoloso di cose. L’indagine rientra nei controlli predisposti su tutto il territorio dopo il giro di vite disposto dalla Procura del capoluogo salentino contro i reti e gli illeciti legati all’inquinamento ambientale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza di 22 anni trovata morta in appartamento: è mistero

  • "La moneta da 1 euro non c'è più nel carrello". E lui chiama la polizia

  • Infezione da Covid-19: sono 56 i casi positivi nel Salento, 6 a Lecce

  • Cade dagli scogli in un punto impervio, ferito recuperato con l'elicottero

  • Covid, quattro casi e un decesso nel Leccese. Movida: controlli straordinari

  • Tragedia in ospedale: si lancia dal quarto piano, muore donna 73enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento