Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca

Sfratti negli immobili delle Giravolte, partono le denunce degli ex occupanti

Approda negli uffici della Procura del capoluogo salentino il complesso e delicato caso dell'immobile sito in via delle Giravolte, destinato a essere sgomberato. Quattro le denunce depositate dagli ex occupanti delle abitazioni

 

LECCE – Approda negli uffici della Procura del capoluogo salentino il complesso e delicato caso dell'immobile sito in via delle Giravolte (un complesso composto da più nuclei abitativi), destinato a essere sgomberato da coloro che, a vario titolo, ci vivono. Le operazioni di sgombero sono iniziate lo scorso 20 giugno, dopo un lungo braccio di ferro iniziato due anni prima.

Sono quattro le denunce depositate in mattinata dall’avvocato Alessandro Stomeo per altrettanti ex occupanti dello stabile che venerdì scorso sarebbero stati spogliati dei loro beni. Negli esposti, al momento contro ignoti, il legale evidenzia come, del tutto arbitrariamente, qualcuno abbia provveduto a forzare le serrature delle porte d’ingresso (o a rimuoverle del tutto), portando via tutto ciò che era contenuto all’interno della casa: televisori, materassi, mobili, vestiti e oggetti personali. Curioso, per non dire drammatico, il caso di un cittadino senegalese, che dalla sua postazione di ambulante a Porta Rudiae ha visto passare un furgone scoperto carico di tuti i suoi averi. I reati ipotizzati sono quelli di violazione di domicilio, furto aggravato e appropriazione indebita. Saranno le indagini della magistratura a far luce sul grave episodio.

Lo stabile è di proprietà delle suore benedettine, che a loro volta lo ricevettero in dono da Antonio Lanzalonga, da tutti conosciuto come “la Mara”, nel lontano 2001. Oggi, negli appartamenti ci sono cittadini senegalesi e marocchini, che improvvisamente si sono ritrovati senza un posto dove vivere. Come tanti altri, ha fatto richiesta di un alloggio parcheggio, ma la graduatoria è implacabile. La zona è destinata, come ormai tutto il centro storico, a essere stravolta dalle crudeli logiche del mercato immobiliare e della ristrutturazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfratti negli immobili delle Giravolte, partono le denunce degli ex occupanti

LeccePrima è in caricamento