Sfugge all’alt e rischia di travolgere un pedone: poi si chiude nell’auto

Un 69enne di Melendugno fermato dai carabinieri di Martano, dopo uno spericolato inseguimento cominciato nel comune grico

Foto di repertorio

MELENDUGNO – Auto lanciata in una folle corsa, tra Martano a Melendugno, per sfuggire a un controllo e rischia di colpire in pieno un passante.  Un 69enne di Melendugno, fermato dopo un inseguimento e accusato di resistenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale. V.S., queste le inziali dell’uomo, si trovava al volante della sua Peugeot quando è stato notato dai militari di Martano: la sua guida, spericolata, ha rischiato di travolgere un pedone in via de Gasperi, nel comune grico.

Ne è nato un immediato inseguimento, senza che l’anziano si fermasse. E’ stato bloccato poco dopo, in una via del paese, col rischio di arrecare gravi conseguenze agli altri automobilisti e ai passanti. Bloccato e sottoposto a un controllo, dopo aver strattonato i militari dell’Arma, il 69enne ha rivolto loro frasi minacciose.

Come se non bastasse, nella foga,  dopo essere salito con un espediente sul veicolo, si è chiuso all’interno dandosi nuovamente alla fuga. Il mezzo, peraltro, è risultato anche sprovvisto di assicurazione e revisione. Rintracciato poco dopo, a bordo di un’altra vettura, il 69enne è stato denunciato e multato per le violazioni al codice della strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tentato omicidio in una masseria: colpito alla bocca un operaio 27enne

  • Travolge grosso cane che attraversa la via e finisce su un muro: grave 21enne

  • Precipita dalle mura del centro di Gallipoli: un 30enne in gravi condizioni

  • Quell'auto sospetta agganciata più volte. Ed è una sfida ad alta velocità

  • Eroina, cocaina e marijuana: tre arresti, segnalati i due acquirenti

  • Salento in lutto per la perdita di Luigi Russo, protagonista di lotte per ambiente e diritti

Torna su
LeccePrima è in caricamento